Escursioni e Adventure Travel

TREKKING TANZANIA - MONTE KILIMANJARO

Departure Date

Daily

Duration

11 giorni 10 notti

Views

564

Maximum Seats

6

IL VIAGGIO

Il Kilimanjaro è uno stratovulcano formato da tre crateri: il più antico, lo Shira, con una altitudine di 3.962 metri, il Mawenzi, con una altitudine di 5149 metri e l’Uhuru Peack a quota 5.895 metri. È una splendida meta, raggiungibile da diverse vie lungo i fianchi del grande cono.

La nostra scelta ricade sulla via Machame più lunga ma, decisamente più bella per i luoghi attraversati e per le diverse zone climatiche che determinano di conseguenza la crescita di diverse specie botaniche, alcune delle quali endemiche. Si parte dalla zona equatoriale riservata alla giungla o foresta tropicale, fino ad arrivare alle zone cosidette « artiche » che si trovano nella parte più alta, ricoperte da un ghiacciaio perenne (Rebmann).la via del ritorno sarà la brevissima Mweka che in soli 2 giorni ci consentirà di ritornare a Moshi.

Straordinari i paesaggi attraversati, tanto da rievocare nella nostra memoria le storie dei primi esploratori che si avventuravano in queste terre sconosciute. La particolare vegetazione che ricopre la zona desertica d’alta quota, riporta i visitatori a quello che era il pianeta nel periodo in cui i dinosauri popolavano la terra.

I punti forti del viaggio:

  • La natura selvaggia della Tanzania
  • La diversità delle fasce climatiche e la vegetazione
  • I paesaggi vulcanici primordiali
  • La vetta del Kilimanjaro
  • Le visuali mozzafiato sulla piana di Arusha
  • I ghiacciai di alta quota
  • I campi tendati organizzati
  • La logistica e i trasferimenti curati nei dettagli
  • La costante assistenza da parte del nostro personale e la cura per i particolari

DETTAGLI

Interesse: geologico, botanico, sportivo, culturale.
Difficoltà percorsi: * * * *°
Dislivelli compresi fra: +1.300 -2.800
Pernotti: campi tendati, hotel
Pasti: 8 cene + 8 pranzi + 7 colazioni
Costi: a partire da

PROGRAMMA

1° Giorno

Italia - Istambul - Kilimanjaro Airport - Moshi

Partenza dall'Italia per lo scalo a Istambul e arrivo al Kilimanjaro Airport in tarda notte. Dopo il disbrigo delle formalità d'ingresso incontro con il nostro tour leader e trasferimento in hotel a Moshi.
2° Giorno

Moshi - Machame Gate - Machame Camp

Colazione in hotel, sistemazione dei bagagli necessari per il trekking e partenza per l'ingresso Machame gate a 1.490 m. Dopo il disbrigo delle formalità e la curiosa operazione della pesatura dei carichi per i portatori, si parte lungo il sentiero che attraversa la foresta pluviale fino ad arrivare al primo campo. A quota 2.980 metri.
3° Giorno

Machame Camp - Shira Camp

Dopo la colazione in tenda, si parte seguendo un ripido sentiero su roccia. Da questo punto la vegetazione inizia a diradarsi e la scura roccia vulcanica diventa il nostro abituale terreno di marcia. Si arriva dopo circa 5 ore nei pressi dell'altopiano dello Shira che da il nome al secondo campo a quota 3.840 m.
4° Giorno

Shira Camp (giornata di acclimatamento)

Giornata dedicata all'acclimatamento alle alte quote. La soglia dei 3.800 metri è l'ideale per acclimatare il nostro fisico alle quote di alta montagna. Questa giornata si rende necessaria per garantire il successo della spedizione. Si faranno delle brevi camminate nelle vicinanze del campo.

PROGRAMMA

5° Giorno

Shira Camp - Lava Tower - Barranco Camp

Il sentiero inizia alle spalle del campo e naturalmente in salita. Si attraversano ambienti rocciosi e spogli dalla vegetazione, l'ambiente desertico è oramai alle porte. La salita odierna culmina con i 4.630 m. di Lava Tower dove si sosta per qualche ora per il pranzo. Nel pomeriggio si prosegue in discesa fino ad arrivare al Barranco Camp a quota 3,950. Straordinarie le altissime piante di Dendrosenecio che danno al luogo un aspetto primordiale.
6° Giorno

Barranco Camp - Karanga Camp

Oggi il camino sarà breve e si può aspettare il tiepido sole della mattina dentro la tenda. Si oltrepassa la grande parete rocciosa del Barranco wall sino a raggiungere la sommità a 4.200 m. di quota. Impressionante vedere le carovane di portatori che trasportano sulle spalle i campi mobili per i trekker's, lungo l'esile sentiero tracciato sulla grande parete di roccia. Una volta superata la bastionata si prosegue con dei saliscendi sino alla Valle Karanga dove si attraversa l'ultimo corso d'acqua. Ancora una salita per raggiungere il panoramico Karakga Camp a 4.200 m. dove si sosterà per l'intera giornata e la notte.
7° Giorno

Karanga Camp - Barafu Camp

Dal Karanga Camp si ha una splendida visuale del gigante d'Africa e attraversando il deserto "alpino" in circa 4 ore si arriva all'ultimo campo prima della grande ascesa sulla sommità del vulcano. Sosta e riposo per l'acclimatamento al Barafu Camp a 4.540 metri.
8° Giorno

Barafu Camp - Uhuru Peak - Mweka Camp (4600 - 5895 - 3100 m)

Sveglia e colazione a notte fonda e partenza con le torce frontali per affrontare la lunga e ripida salita per raggiungere la prima tappa allo Stella Point a 5.756 m, per ammirare il sorgere del sole che renderà più interessante il sentiero per la parte finale della spedizione all’Uhuru Peak, la vetta più alta del monte Kilimanjaro a 5.895 m. La discesa avverrà lungo la via Mweka, la più diretta, con magnifici panorami della giungla e della savana africana. Bivaco e cena al Mweka Camp a 3.100 m.
9° Giorno

Mweka Camp - Mweka Gate - Moshi (3100 - 2000 m, 15 km)

Dopo la colazione si parte lungo il sentiero all'interno della foresta pluviale per ragiungere il Mweka Gate dove verranno rilasciati gli attestati del raggiungimento del tetto d'Africa. Questo è anche il momento di salutare i portatori e le guide che ci hanno accompagnato durante la nostra avventura africana. Trasferimento per Moshi. Cena e pernottamento.
10° Giorno

Moshi (giornata di riserva)

Giornata dedicata al relax e alla visita della cittadina di Moshi. Questa giornata apparentemente "vuota" può servire per recuperare un giorno di marcia dove le condizioni atmosferiche non consentano di raggiungere la cima o un campo. Pertanto consigliamo vivamente di mettere sul carnet di viaggio almeno un giorno di riserva. Oppure si potrebbe dedicare la giornata per un mini safari fotografico nel parco di Arusha.
9° Giorno

Mweka Camp - Mweka Gate - Moshi (3100 - 2000 m, 15 km)

Dopo la colazione si parte lungo il sentiero all'interno della foresta pluviale per ragiungere il Mweka Gate dove verranno rilasciati gli attestati del raggiungimento del tetto d'Africa. Questo è anche il momento di salutare i portatori e le guide che ci hanno accompagnato durante la nostra avventura africana. Trasferimento per Moshi. Cena e pernottamento.
10° Giorno

Moshi (giornata di riserva)

Giornata dedicata al relax e alla visita della cittadina di Moshi. Questa giornata apparentemente "vuota" può servire per recuperare un giorno di marcia dove le condizioni atmosferiche non consentano di raggiungere la cima o un campo. Pertanto consigliamo vivamente di mettere sul carnet di viaggio almeno un giorno di riserva. Oppure si potrebbe dedicare la giornata per un mini safari fotografico nel parco di Arusha.
11° Giorno

Moshi - Kilimanjaro Airport - Italia

Prima colazione. Trasferimento in aeroporto e rientro in Italia, oppure proseguimento del programma in opzione.

PARTENZE

dal 23 al 29 Aprile
dal 14 al 20 Maggio
dal 25 Giugno al 2 Luglio
dal 24 al 30 Settembre
dal 01 al 07 Ottobre

COSTI

Il costo include:

Volo aereo A/R Roma – Kilimanjaro Airport – Roma (con bagaglio da stiva max 20kg)

8 giorni di attività come da programma

i transfer interni in minibus/fuoristrada

la guida locale + tour leader Explora 360°

i 3 pasti giornalieri per gli 8 giorni di attività

7 notti in tenda 2  in Hotel

l’assicurazione R.C. viaggio in Tanzania

 

 

 

Il costo non include:

Polizza per l’annullamento viaggio

Assicurazione personale

Il pranzo e la cena del G1

La colazione del G1

I pasti del G10 + G11

eventuali extra nel campo e in hotel

eventuali sovraprezzi dovuti al bagaglio in aereo

le mance alla guida locale, staff del campo, trasporti,ristoranti ecc.

tutto quello non espressamente citato alla voce « il costo comprende »

Tour du livre

Nom du Circuit Prix par Adulte Prix par Enfant Places disponibles Date de départ Durée
TREKKING TANZANIA - MONTE KILIMANJARO 0 0 6 Tout le temps 11 giorni 10 notti

Information de réservation

Nom Prix ​​(Adultes / Enfants) Personnes (adultes / enfants) Quantité Total TTC

SOMMAIRE

Sous-total 0
Total TTC 0

Informations du client

*
Le champ Prénom est obligatoire.
*
Nom de famille obligatoire.
*
Numéro de téléphone est requis.
*
L'adresse est requise.
Je vous remercie. Votre réservation a reçu et le numéro de réservation est

CONTATTA IL NOSTRO ESPERTO

Paolo Mulas, Guida Ambientale Escursionistica

Opero nel settore del turismo attivo da oltre 20 anni, accompagnando gruppi di escursionisti per le montagne della Sardegna e della Corsica. Da oltre un decennio gli orizzonti esplorativi si sono allargati per raggiungere le montagne del nord Italia, della Svizzera e la Francia. Oltre i confini europei per le lontane terre del Nepal, del Marocco, della Tanzania e l'Argentina. Guida Ambientale Escursionistica regolarmente iscritta al registro regionale delle guide in Sardegna, Guida Turistica e Direttore Tecnico di Agenzia Viaggi e Tour Operator. L'unica, vera e grande passione: viaggiare per il mondo e creare emozioni da condividere con gli altri!

Paolo Mulas

Direttore Tecnico

Contact Skype

explora 360

Phone

+39 0789.57853

Email

info@explora360.it